Creazione e Restyling Immagine Aziendale

restyling immagine aziendale

Sempre più spesso le aziende oggi si trovano nella condizione di dover rilanciare la propria immagine per far fronte alle mutate condizioni del mercato, oppure in alternativa di doversi “creare” un’immagine moderna, accattivante e riconoscibile per approcciare al mercato in modo professionale e propositivo.
L’immagine coordinata è il mezzo attraverso il quale, l’azienda è percepita all’esterno, un’immagine aziendale improvvisata e/o obsoleta può essere scambiata per incuria nei confronti del mercato e tutto ciò può trasformarsi in una perdita di competitività, credibilità e conseguentemente di denaro.

“L’immagine nel mondo della comunicazione è tutto”

La creazione e/o restyling dell’immagine aziendale è però, un’attività complessa che presuppone il coinvolgimento di diverse professionalità quali esperti di grafica applicata alla comunicazione, designer ed esperti di marketing che collaborando sinergicamente creano la soluzione che più si adatta agli obiettivi aziendali.
Questo mix di professionalità difficilmente si trova nelle PMI, realtà che ne avrebbero più bisogno per restare sul mercato, per eccessiva onerosità.

La possibilità fornita da Asko di avere a disposizione un team di professionisti in materia di “Immagine Aziendale” a costi contenuti e variabili in funzione delle necessità e delle capacità di investimento, è la soluzione ideale per le PMI.

I professionisti di Asko affrontano con la medesima cura sia i progetti semplici quali ad esempio la creazione di un logo, che progetti molto più complessi e articolati svariando nei diversi ambiti della comunicazione dell’immagine aziendale predisponendo il coordinato aziendale (biglietti da visita, buste, carta intestata, ecc.), soluzioni per la comunicazione off-line (brochure, pieghevoli, flyer, cataloghi, ecc.) e prodotti per la comunicazione on-line (sito web, e-commerce, ecc.).

Inoltre attraverso nostri partner consolidati possiamo seguire tutto il processo fornendovi soluzioni “chiavi in mano”